comunicati/1530889221.jpg

Fanum Fortunae sarà anche Bacchanalia. Il Thermopolium è pronto a sfornare pietanze dell’epoca

Fano, 5 luglio 2018 – Fanum Fortunae – La Fano dei Cesari celebrerà la romanità, portando a conoscenza dei cittadini usi e costumi della Fano di un tempo. Tra i vari temi che verranno trattati durante la manifestazione non poteva mancare quello più gustoso: l’enogastronomia. Tra gli accampamenti della zona Pincio, sede della maggior parte degli eventi, sorgerà il Thermopolium, struttura che fornirà cibarie e bevande dell’epoca da fare invidia a Bacco in persona.

Il Thermopolium aprirà i battenti nella giornata di giovedì e li chiuderà domenica con la fine della manifestazione. Lo stand gastronomico sarà gestito dalla Proloco con la collaborazione di due grandi professionisti del settore: il ristorante Montecucco e l’Azienda Agricola Roberti. Con pietanze a base di carne a chilometro zero, il Thermopolium farà assaggiare piatti dell’epoca a tutti coloro che vorranno calarsi pienamente nel mondo di Fanum Fortunae – La Fano dei Cesari.

Lo stand gastronomico toccherà il suo apice durante Bacchanalia, la serata dedicata alle fazioni. Sabato 14 luglio, alle 20.30 si svolgerà la cena dei 4 gruppi dove sarà presente un ospite speciale: il maialino nel giro arrosto. Pietanza tipica dell’epoca che sarà la base del menù delle fazioni (prezzo calmierato a 17 euro per i componenti delle fazioni – 10 euro menù bambini). I biglietti per partecipare alla serata sono già acquistabili dai responsabili delle 4 fazioni: Cinghiale
Piero Valori 3288868685; Delfino Lucia Lucarelli 3345003285; Lupo Massimo Pierelli 3394963115; Volpe Michele Tamburini 3393008586 o direttamente alla Proloco 3395828551. La cena di Bacchanalia sarà comunque aperta a tutti con possibilità di cenare alla carta ed assaggiare tutti i piatti della serata, materie prime del nostro territorio, rielaborate a tema romano.

Il banchetto festoso sarà accompagnato dalla musica dei Cisal Pipers, gruppo di musica folk e celtica che allieterà la serata a suon di cornamuse. Serata che si farà incandescente alle 23 quando, dopo l’assegnazione delle aurighe, nei pressi dell’Arco d’Augusto la Colonia Iulia Fanestris darà il via allo spettacolo “Tra rito e mito: i fuochi sacri”. Dalle 8 inoltre, in tutta la città calerà la “Notte degli Dei” e con lei grandi festeggiamenti che coinvolgeranno locali e spiagge di tutta Fano



Sponsor